giovedì 31 marzo 2016

IL GIARDINO DI UNA BROCCA

............. 
...il destino si compie di giorno 
o di notte non so
ma è per ognuno di noi 
in questo tempo irrisolto  
ascolto il mio essere dio 
creo il presente di ombra e radice
di farfalla e ape e riccio 
che risveglia il giardino 
 quadratino di terra madre 
salvato a fatica dal cemento 
dove misteriose le chiocciole
nel loro passo silenzioso
ricamano merletti di foglie e fiori
creando parole di arcobaleni 
di bava zigzagante...  
.............
 ...............
(tecnica mista con carta, cuciture, frappa colorata e poesia ) 
Titolo  :  Il giardino di una brocca
.............. 

giovedì 24 marzo 2016

RAGGI X

............. 
... lisca di pesce 
il tempo comprime  
il pensiero nell' infinito calcare 
 là dormono le piccole cose  
quelle che cambiano
la vita paziente della gente  
seduta ad aspettare 
mordendosi le labbra o 
corrugando la fronte scavata  
nel sale del desiderio  
e brucia la lingua   
bruciano le foreste  
ed io in mezzo a loro ...   
.............  
 ..............  
(biro colorate su due fogli a quadri (106 e 116) e poesia )  
Titolo  :  Raggi  X
............. 

lunedì 21 marzo 2016

MA-DONNA RANDAGIA

.............  
...i miei occhi ricolmi di stelle
 il tuo sorriso un diluvio di smalto 
correre saltare cercando  
la riva verde annusare la terra 
l' odore dell' erba e dell' acqua  
seguire le luci riflesse del cielo 
entrano promesse argentee 
nello sguardo a cambiare 
il tappeto dell' anima  
una farfalla svaga qua e là  
il tempo si ferma nell' attimo 
che accade lo sbocciare di un fiore...
.............
.............  
(acrilico su tela e poesia ) 
Titolo  :  Ma-donna randagia (primula vulgaris)
.............   

giovedì 17 marzo 2016

CANTO DEL CAMPO

.............  
...è festa mobile 
per gli abitanti del giardino  
zeppo di mormorìi 
discreti i semi dischiusi 
nel silenzioso lavorìo 
con l' abito nuovo 
escono all' aperto 
scartocciandosi operosi 
un bacio al sole 
un abbraccio alla pioggia  
cambiandosi in fiori  
ondeggiano alle carezze 
delle aurore e delle rugiade 
colorate di promesse  
senza fine...
.............. 
...............
( due disegni digitali con poesia )  
Titolo  :  Canto del campo
..............

lunedì 14 marzo 2016

MA-DONNINA CARSICA

.............  
...il giorno si muove  
nel rosario delle abitudini  
una cascatella che il caso  
genio bisognoso di storie  
mette tra istinto e precisione 
poi lavora distratto 
sulle onde lacrimose  
sui preludi dei sorrisi  
cianfrusaglie di sentimenti  
tranquilli dettagli astratti  
se non portassi i segni  
di queste frequenti  
variazioni vitali...
..............  
.............
(tecnica mista con ricami e cuciture su frappa ecoart e poesia ) 
Titolo  :  Ma-donnina carsica  
.............  

giovedì 10 marzo 2016

VIRGOLE CELESTI

.............  
...vedo arrivare  
una rondine indomita 
stanca per il lungo viaggio 
eterno ritorno che  
la riporta al nido casa sua 
canta la preghiera del tramonto  
nel silenzio nel vuoto totale del cielo  
nell' atto creativo dell' abbandonarsi  
gemma affascinante e perfetta  
al coraggio di volare con gli dei  
lassù in quell' azzurra volta  
che la ospita e mi sovrasta  
fino a temerla... 
.............  
.............  
(tecnica mista su carta da pacchi con rondine libera e poesia ) 
Titolo  : Virgole celesti
............. 

lunedì 7 marzo 2016

MA-DONNA DEI PASSERI

.............  
...nell' alba fresca  
il desiderio di libertà sconfinata   
mi coglie con un raggio   
di sole di primavera   
scendono dal cielo le piume   
vivono in compagnia   
strette per mano una all' altra   
cellule misteriose dai colori   
fusi nella bellezza del respiro   
di esseri piccoli   
corpi dove non esiste disordine   
ma un semplice   
paesaggio morale... 
.............  
 .............  
(tecnica mista con cartapaglia, frappa ecoart, rammendi e poesia )  
Titolo  :  Ma-donna dei passeri  
............. 

giovedì 3 marzo 2016

VOLI VAGABONDI

.............
...gli uccelli  
abbracciano il cielo  
in assonanza  
con strade antiche  
tracciate nell' aria  
visitano luoghi  
che si sgretolano  
nell' incuria umana  
con precisione d'arte 
appoggiano i nidi tra i rami  
di ciò che resta del mondo  
che va lacero e materiale  
i loro sguardi amano la vita  
ne conoscono i confini  
sconfinati...
..............
 ............. 
(tecnica mista con cartapaglia, frappa ecoart, cuciture e poesia ) 
Titolo  :  Voli vagabondi  
............