giovedì 28 gennaio 2016

ORBE, meditazione

................        
...sorridere ogni giorno      
incurabile alla vita       
che mi pone limiti      
entro nell' io profondo      
dove nascono le esperienze      
davvero vissute raspature     
aspirando limiti invalicabili    
 sulla linea del fondo laggiù      
tra terra e cielo       
ecco le fonti di presagi      
attraversare l' universo      
per parlare a me che      
incapace non ascolto...   
................   
...............
tecnica mista con crochet, poesia, gessetto olio su cartone
titolo  :  Orbe , meditazione 
.............. 

lunedì 25 gennaio 2016

MA-DONNA IN ESSERE

.................        
...galleggio nel muschio      
morbido della tentazione     
di comprendere l' essere umano     
di avvicinarmi alla natura sua      
e del mondo natura che     
gli appare alla nascita     
scivolando astratta su ghiacciai     
di mezze verità e malumori      
più o meno fusi      
desolate e fatali ombre si alzano      
alle intermittenze del cuore...    
................ 
 
...............    

( acrilico su tela , poesia )   
Titolo  :  Ma-donna in essere ( Elleboro fetido ) 
................  

giovedì 21 gennaio 2016

I BUCHI NERI

...............     
...con i miei occhi rossi      
scopro i vortici       
delle storie d'amore che      
gocciolano negli antri       
fluidi dell' ambiente domestico       
preso da cerchi eterni senza limiti      
capogiri e increspature     
sono necessità imperfette    
come sale sul fuoco     
grani che il mare dalle grandi fauci     
sputa risvegliando l' eco     
delle ferite scolorite...    
...............
   ................    
tecnica mista : cartone, scultura effimera, poesia , biro colorate su foglio a quadri   
Titolo  :  I buchi neri    
................ 

lunedì 18 gennaio 2016

I GERMOGLI DEL MONDO

...............        
...i bambini dovrebbero      
agire intorno ovunque         
dovrebbero chiamarsi        
con voci cristalline       
forti mentre si rincorrono      
dovrebbero arrampicarsi     
sugli alberi e sbucciarsi     
le ginocchia e piangere     
e cantare e ridere    
ridere che da grandi     
volevano fare la farfalla      
e restare immortali...  
...............  
..................
tecnica mista su carta cucita su frappa ecoart     
titolo  :  I germogli del mondo   
............. 

giovedì 14 gennaio 2016

MA-DONNA CICORIA SELVATICA

.................      
...affido il cielo di casa      
al sogno pigro che      
chiuso il mal tempo      
sulla sera matura    
cielo stellato sarà      
di ogni malumore sciupato    
lampeggiando impazienza     
annusando in giro      
lune e astri domestici      
cavalcati tra una foglia e l' altra    
là dove nasce la nebbia gelatinosa     
fino al luogo uguale a se stesso    
il mio guscio...    
..............     
...............    
olio su tela, poesia      
Titolo :    Ma-donna cicoria selvatica         
...............     

lunedì 11 gennaio 2016

MA-DONNA CHE ASPETTA SULLA SEDIA

.............     
...peso l' inverno nelle ossa      
la cantina scura di fame dolorosa      
l' odore del fieno caldo       
riassunto amoroso       
consumo le scarpe appesa      
in pozzanghere color cielo piombo      
accendo legno solido      
magicamente cenere saggia      
al tatto della terra      
e riposiziono la testa al suo posto      
pensando di diventare seria      
con i miei cento occhi      
intrisi di odissee...   
.............    
 .............  
tecnica mista su cartapaglia, cuciture, poesia  
Titolo       Ma-donna che aspetta sulla sedia  
............. 

giovedì 7 gennaio 2016

ERA AUTUNNO, L' ULTIMA DALIA

..............     
...bolero all' alba      
una riva gialla      
si muove a passo di folata      
sua altezza topinambur      
   disteso come un' onda          
fa la ola nella pioggia       
che stilla al battito di ciglia      
      intreccia paesaggi          
e chiacchiere frattali     
a confidare nel fato    
come faro nella bufera    
forte dell' azzurra estate     
di secco e di caldo si estingue       
in istanti d' amore        
e parole senza fiato...      
................
       ................       
tecnica mista con carta e stoffa , cuciture, poesia 
Titolo    Era autunno , l' ultima dalia
.............. 

lunedì 4 gennaio 2016

GIORNI FRAGILI

...............         
...siamo indistintamente      
incrinati feriti vecchi bicchieri      
tazze e vasi che mostrano       
sguardi in diagonale       
che siamo vulcani che         
respirano ossigeno e preghiere      
i valori sulla punta delle dita    
    a valutare personaggi          
 microbi galanti vetrini      
tenuti a distanza       
nella fragilità della natura      
che va crudele va le vele      
ben tese va a pieno vento...   
.................. 
............... 
tecnica mista con stoffa e rammendi su cartone, poesia
Titolo      " Giorni fragili "
..............