lunedì 30 novembre 2015

OCCHI ALLA FINESTRA

...............       
...sono il fumo del caffè      
e con l' aroma intenso      
ti sveglio al mattino     
sono la sigaretta      
fumata in terrazza      
con brividi di freddo     
e di proibito       
sono la polvere fumosa      
del dentro e del fuori      
che ritorna fatale       
sono libera come fumo      
e aspiro il profumo dello sguardo    
che sfuma nel lampo    
di una vita...    
............
 ................
(biro colorate su foglio a quadri n°102 , poesia)
Titolo    "Occhi alla finestra"   
...............

giovedì 26 novembre 2015

GIARDINO DI QUATTRO STAGIONI

.................      
...le zolle ocra di terra grassa       
vanno rastrellate e zappate       
pettinate con gesti intimi      
percorro l' orto         
mai completamente addomesticato     
attraverso le stagioni      
mettendo a dimora      
piante miracolose      
e tra grovigli di foglie ed erbe     
lo sguardo squarciato      
a proposito dell' intensità dei frutti       
benedico i miei occhi       
e resto in contemplazione       
del paradiso che trasmuta l' anima...  
...............
...............
(tecnica mista su carta da scenografia, rammendi, bassorilievo, poesia) 
Titolo      Giardino di quattro stagioni  
.............. 

lunedì 23 novembre 2015

L' EPOPEA DEL FIORIR NOTTURNO

.................      
...la pianta grassa che       
la vicina di casa      
tiene sul balcone      
di fronte al mio è costellata      
di boccioli sontuosi      
con una punta d' ansia      
e d' invidia aspetto      
il far della sera      
per vederli fiorire      
lentamente le corolle si     
apriranno nell' oscurità     
e doneranno il loro profumo      
intenso alla notte finchè        
l' isola densa del giorno      
prenderà forma risvegliando      
il giardino che porto nel cuore...
.............
  ...............   
( tecnica mista su frappa ecoart e su carta riciclata, rammendi, poesia) 
Titolo     L' epopea del fiorir notturno  
............. 

giovedì 19 novembre 2015

LA LIBERTA' E' UNA PIANTA DELICATA

..............         
...la libertà mi appartiene       
mi illumina è una malattia     
un conflitto delle viscere      
a volte è un contagio inaspettato      
 germoglia con un fremito       
del cuore nel guardare      
l' infinito che spaura        
se l' orto dei pensieri       
non fosse annaffiato        
dalla libertà potrei guarire      
di sicuro potrei guarire       
ma quanto buio       
dovrei accettare...    
.............     
...............  
(due disegni digitali, poesia)
Titolo     La libertà è una pianta delicata  
............. 

lunedì 16 novembre 2015

MA-DONNA DEI PAPAVERI

................           
...la notte sulle mie spalle      
come uno scialle      
puntellato di stelle         
mi accompagna        
nell' universo della coscienza      
l' esterno è freddo      
le coperte calde portano sogni      
e vedo universi     
creature dal tempo e dall' eterno     
tutto mi parla      
in queste attese oscure     
sul fare del mondo      
vivo l' imprevedibile      
mentre onde gravitazionali      
spostano le ore e     
aprono varchi allontanando     
ogni certezza...      
..............      
............
(tecnica mista su tela, poesia)
Titolo     "Ma-donna dei papaveri"
............ 

lunedì 9 novembre 2015

GRANI D' INVERNO (città invisibile tre)

...............
...il grano in tasca      
immergo gli occhi      
di generazione in generazione      
sui campi occupati folli      
di cementi che grattano      
 suole e parole       
selvatici che non siamo più      
 si è spaesata la scia        
del segreto riposto al buio       
grasso di semi e pacciame       
ma nel misero viaggio mi visita      
il senso dell' immaginazione     
allora penso illusa che fiori e alberi      
torneranno nodosi a spaccare      
la scorza che ci fa duri e inospitali...
.................
 
 ................. 

...............
materiali vari per scultura recyclart, poesia 
Titolo   Grani d' Inverno(città invisibile tre) 
............. 

giovedì 5 novembre 2015

CON OCCHI CURIOSI

.............        
...i giovani curiosi      
hanno occhi grandi      
per vedere meglio      
hanno testa larga      
per tradurre i sogni      
amano senza rete      
sono radici celesti di      
clorofilla baciata dal sole    
 sono delicati e liberi come      
fresche luci all' alba       
irriverenti per passione      
tuffano le mani nel vento    
della conoscenza    
rivelando cuori forti a      
tessere il futuro      
che noi lasciamo loro...   
.............  
............  
tecnica mista su cartoncino fabriano, poesia 
Titolo    Con occhi curiosi     
.............  

lunedì 2 novembre 2015

IL RESPIRO VARIABILE meditazione

.............       
...cerco risposte su ciò che       
per ognuno di noi è       
il passaggio sulla terra       
con il presente che fuma e       
si frantuma cenere da giardino     
lasciandoci indietro       
 vuoti e non finiti      
 sgonfi dei respiri passati       
 cocci irreparabili di lontane storie      
immagino fantasticherie     
sogni e bisogni ad accendere      
la fiamma del tempo      
che sputandoci con grazia      
ci lasciò nuovi vecchi      
a ricominciare l' istante      
nel nostro ovunque...    
............. 
.............. 
(biro colorate su foglio a quadri, gessetti su cartoncino, poesia)
Titolo  Il respiro variabile, meditazione   
.............