lunedì 21 settembre 2015

QUANDO HO AVUTO FREDDO HO RACCOLTO LEGNA

................     
...nei chiaroscuri delle lucciole       
la notte universale       
avvolge il sorgere della luna       
la forza della speranza       
si mette in cammino       
e attraversa l' oscurità dei predatori       
segue il mormorio delle stelle       
rifugio del marinaio       
sprofondato nel cielo notturno        
il mondo chiude gli occhi dorme       
nell' aria il peso della storia      
cambia i confini delle colonne d' Ercole...
................
 .............  
 colori misti, cuciture e stoffe su carta da pacchi  
Tit. Quando ho avuto freddo ho raccolto legna  
............... 

2 commenti:

  1. Disegno,colori,pittura,materia e parole dell'anima...adoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Giuliana grazie infinite per i tuoi commenti, fanno molto bene al cuore e mi spronano a continuare , ciao !!! :-))):-)))

      Elimina