lunedì 24 novembre 2014

GLOBULO ROSSO

.......     
...nel freddo del mattino     
calore dimenticato     
buio grigio nebbia pioggia     
arriva il treno     
lavoratori stipati come sardine     
caldo inferno e     
togliti tutto che prendi un malanno
e rimetti su tutto     
che è peggio di prima       
il lavoro aspetta la sera      
calzini incollati alle scarpe     
risposte sì no     
al tepore della casa     
cadono le palpebre a domani...    
.......     
........
''frappa ecoart con ricami'' e ''se telefonando 134''
Tit.   Globulo rosso    

Nessun commento:

Posta un commento