lunedì 20 ottobre 2014

OXYGENE

.......     
...nei campi perduti     
nascevano erbe profumi     
e abbracci di tradizione     
e leggere seduzioni     
tra la zappa che invita la zolla     
nella sinfonia commovente     
di semi del destino     
fragili aromi messi a nudo     
in orti lontani     
prendevano forma     
dall' inchiostro del futuro...   
.......
  .......  
olio, gesso su cartone e Jean Michel Jarre
Tit.    Oxygene
.......

Nessun commento:

Posta un commento