mercoledì 22 ottobre 2014

IL CANTO LIBERO

 ........     
...tiro a me il rastrello     
arnese di un mondo      
assai fragile che svapora      
sottovoce un' ortica verde      
mi guarda puntuta     
pettino la terra scura e profumata     
sotto ai piedi foglie     
gialle marroni rosse scrocchiano     
allegre volano nell' aria malinconica     
alcune cadono si posano     
sulle spalle sui capelli     
anch'io terra marrone     
oggi e per sempre...     
.......     
 ........ 
stoffa colori carta cucita e rammendi vari 
Tit.   Il canto libero   
........ 

Nessun commento:

Posta un commento